XIV Congresso Nazionale della Società Italiana di Psicopatologia (SOPSI)

Share this


Roma
Italia
Da 16 febbraio, 2010 - 01:00 a 20 febbraio, 2010 - 01:00

PSICHIATRIA 2010: No Health Without Mental Health

Presentazione di Mario Maj

La psichiatria è oggi una moderna specialità medica, che nei paesi più evoluti interagisce attivamente con le altre branche della medicina, a livello dell'ospedale generale e dei distretti sanitari.

Uno psichiatra di valore, oggi, non può che essere un ottimo medico. Gli atti medici tradizionali dell'anamnesi, dell'osservazione clinica e dell'ascolto del paziente sono per lui ancora più essenziali che per i suoi colleghi delle altre discipline mediche, in mancanza di riscontri laboratoristici e strumentali. Inoltre, l'interazione tra disturbi fisici e mentali rappresenta per lui un'osservazione quotidiana.

Almeno un terzo di tutti i sintomi somatici che arrivano all'osservazione medica non è riconducibile ad una patologia fisica di base, pur causando una sofferenza significativa. D'altro canto, in diversi disturbi mentali la dimensione somatica non è meno importante di quella psichica e rappresenta parte integrante del nucleo della patologia.

La presenza di una patologia mentale aumenta il rischio di insorgenza di una varietà di malattie fisiche e ne peggiora la prognosi. Viceversa, la presenza di alcune malattie fisiche aumenta il rischio di comparsa di vari disturbi mentali.

La concomitanza di un disturbo mentale influenza negativamente l'accesso alle cure per le malattie fisiche e l'aderenza a tali cure. Inoltre, la qualità delle cure per le malattie fisiche è mediamente peggiore nelle persone con patologie mentali, la qual cosa solleva il problema della discriminazione di tali persone da parte della classe medica.

Alcune terapie che vengono usate per i disturbi mentali aumentano il rischio di insorgenza di alcune patologie fisiche. D'altro canto, alcune terapie che vengono usate per le patologie fisiche aumentano il rischio di insorgenza di alcuni disturbi mentali.

A livello della ricerca, l'esplorazione dei meccanismi biologici, psicologici e sociali responsabili delle suddette interazioni tra patologie mentali e fisiche è oggi molto attiva nei paesi più avanzati. Inoltre, la ricerca moderna pone lo psichiatra in contatto con specialisti come il genetista, il neuroradiologo e l'epidemiologo, il cui contributo è spesso essenziale non soltanto nella raccolta, ma anche nell'interpretazione dei dati.

Infine, la questione dei rapporti tra "mente" e "corpo" è oggi centrale nella riflessione e nella ricerca nell'ambito della filosofia della medicina così come della psicopatologia.

Il Congresso SOPSI dell'anno 2010 svilupperà tutti i temi suddetti, con la partecipazione dei ricercatori italiani e stranieri che hanno fornito i contributi più importanti e innovativi in questo settore, ma anche di tutti i clinici italiani interessati e attenti a queste problematiche.

> Lascia un commento



Totale visualizzazioni: 808