VITTORIO GALLESE: VIRTUALE E NEUROSCIENZE

Share this
Vedi il video

Durante le XIV Giornate Psichiatriche Ascolane abbiamo incontrato e intervistato il neurofisiologo parmense Vittorio Gallese che ci ha parlato del rapporto tra virtuale e ricerca neuroscientifica.
Vittorio Gallese (Parma, 17 maggio 1959) è un neuroscienziato italiano.

È docente di neurofisiologia all'Università degli Studi di Parma. Fa parte del gruppo di scienziati che ha scoperto l'esistenza dei neuroni specchio, cellule motorie del cervello che si attivano sia durante l'esecuzione di movimenti finalizzati, sia osservando simili movimenti eseguiti da altri individui. Tale scoperta pone una base fisiologica all'empatia.

Gallese, insieme a Giacomo Rizzolatti e Leonardo Fogassi, ha ricevuto nel 2007 il Grawemeyer Award per la psicologia.

> Lascia un commento

Totale visualizzazioni: 784