freud

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Dicibile e indicibile in psicoanalisi
7 dicembre, 2016 - 09:10
“Dicibile e indicibile in psicoanalisi”[1]   L’ambizione educativa è tanto poco adatta allo scopo [della cura] quanto la terapeutica. S. Freud, Consigli al medico per il trattamento psicanalitico, 1912   Ci vuole orecchio, Enzo Jannacci, dottore in medicina...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Il soggetto collettivo è una contraddizione in termini?
17 novembre, 2016 - 08:06
  Con l’acquisizione del bipedismo si vengono a impostare una quantità di caratteristiche che – combinandosi tra di loro – caratterizzano gli ominidi nel loro insieme e nel loro divenire. Giorgio Manzi, La comparsa dei primi uomini “Storia d’Europa e...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
La psicoanalisi non è un'enigmistica
3 novembre, 2016 - 09:35
Ciascuno tanto è quanto sa Oracolo manuale e arte della prudenza, 4 Baltasar Gracian La scienza non si fa risolvendo le crittografie mnemoniche della “Settimana enigmistica”. È un altro tipo di divertimento quello scientifico. La scienza se la fa con rompicapi che...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Due modi di pensare
15 agosto, 2016 - 10:31
  Riduco a due i sistemi dei filosofi concernenti l’anima dell’uomo. Il primo e più antico è il sistema del materialismo; il secondo è quello dello spiritualismo. Julien Offray de La Mettrie, L’uomo macchina   Ahimé, non mai due volte...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
L'oggetto infinito del desiderio
21 luglio, 2016 - 12:05
0. Preambolo o ambulando davanti all’infinito Anch’io, come tanti, resisto all’infinito. Dal primo post di fine gennaio, ho rimandato di quasi un semestre l’annunciato discorso sulla questione dell’oggetto infinito del desiderio. Non si tratta di rimozioni o...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
La logica e l'infinito
7 luglio, 2016 - 09:56
La logica è l’arte di ben condurre la propria ragione per conoscere le cose, tanto per istruire se stessi quanto gli altri. A. Arnauld e P. Nicole, Logica o arte di pensare, 1662 Le bon logicien, odieux au monde. J. Lacan, Le temps logique et l’assertion de certitude anticip...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Al cuore delle cose, al cuore della psicoanalisi
19 giugno, 2016 - 12:02
Presentazione degli scritti politici di Elvio Fachinelli a cura di Dario Borso – Centro Milanese di Terapia della Famiglia – 14 Giugno 2016.   Comincio dando la parola a Elvio: Con Freud si apre il campo di una ricerca sui rapporti interindividuali; comincia una sorta di...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
La psicanalisi secondo Galilei
15 giugno, 2016 - 08:02
Più che paradossale il titolo di questo post è ironico, anzi autoironico. Fa il verso a un sito che poco meno di dieci anni fa aprii sul web con un titolo pretenzioso-narcisistico: “La psicanalisi secondo Sciacchitano”. Fu una scelta infelice. Chi si interessa alla...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Intermezzo favolistico – A proposito di Iris
30 maggio, 2016 - 15:09
“Aziza, luce dei miei occhi, la cosa più inutile del mondo è il mio amore per te. Se tu mi ami, è una cosa inutile per me, in quanto non mi appartiene più, essendo io totalmente tuo, e del pari è inutile per te poiché, se mi ami, non ti serve, essendo...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

MASSIMO RECALCATI: Cosa resta di Freud
8 maggio, 2016 - 08:10
In occasione del 160° anniversario della nascita di Sigmund Freud Massimo Recalcati fa il punto sulle fondamenta ancora attuali del pensiero freudiano

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LO PSICOANALISTA E LA CITTA'
160 anni dalla nascita di Freud: COSA RESTA DI FREUD
8 maggio, 2016 - 08:08
In occasione del 160° anniversario della nascita di Sigmund Freud Massimo Recalcati fa il punto sulle fondamenta ancora attuali del pensiero freudiano. L'eredità di Freud. Sulla rivista anche le LEZIONI SU LACAN sempre a cura di Massimo Recalcati  

> Lascia un commento

> Leggi tutto

GLI ARGONAUTI
"160 anni dalla nascita di Freud" Gabriella Mariotti
7 maggio, 2016 - 16:54
Come afferma Petrella, la psicoanalisi è di per sé in divenire. Né può essere altrimenti, dal momento che le aperture, i ripensamenti, gli inviti espliciti di Freud stesso agli psicoanalisti “dopo di lui” sono un lascito chiaro e stimolante a non...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

GLI ARGONAUTI
"160 anni dalla nascita di Freud" Fausto Petrella
7 maggio, 2016 - 08:02
Da parecchi anni ogni ricorrenza freudiana induce a riflettere sulla presenza e il ruolo dell’opera del fondatore nell’attuale e straordinariamente variegato “stato dell’arte” della psicoanalisi odierna. Le indicazioni metodologiche e concettuali di  Freud, le...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Un discorso natalizio: 160 anni di Freud
6 maggio, 2016 - 07:34
Freud nostro contemporaneo? Si può dirlo a 160 anni dalla nascita? Sì e no, ma forse più sì che no. Non si può dire che sia contemporanea la sua metapsicologia. L’ostinata ricerca di cause per ogni fenomeno psichico, la platonica prescrizione di “...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Curare il collettivo. Prima parte
3 maggio, 2016 - 10:02
  Freud non rinunciò mai a qualificare la sua psicanalisi una terapia. Anche quando si preoccupava, per esempio nella Questione dell’analisi laica (1926-27), che la terapia potesse uccidere la scienza, non mise mai in questione il valore terapeutico della psicanalisi nella cura...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

CLINICA SISTEMICA
Breve storia della clinica sistemica (sesta puntata) autore di questo articolo Marcelo Pakman
28 aprile, 2016 - 12:51
NDR: le precedenti puntate sono recuperabili andando all'indice della rubrica seguendo il link È innegabile che Sigmund Freud fu all'origine del rivoluzionario pensiero psicoanalitico che si sviluppò a partire dalla sua pratica altrettanto innovativa. Quell’...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Riflessioni (in)attuali
Essere giusti con Freud
24 aprile, 2016 - 10:41
Elvio Fachinelli è stato una figura significativa della Società Psicoanalitica Italiana tra gli anni settanta e ottanta del secolo scorso. Pensatore elegante e originale, era poco incline all’ortodossia. La sua morte prematura privò la psicoanalisi del nostro paese di...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Universale, particolare, singolare
13 aprile, 2016 - 07:43
  Che cos’è l’universale? Il caso singolo. Che cos’è il particolare? Milioni di casi. J.W. Goethe, Aforismi sulla natura, 1823   Se sei un biologo e scopri un organismo peculiare, puoi essere certo che ne esisteranno altri. Chad Trujillo, 2015   il...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Sulle narrazioni freudiane
1 aprile, 2016 - 07:22
Questo allora è il supremo paradosso del pensiero: voler scoprire qualcosa che esso non può pensare. S.A. Kierkegaard, Briciole filosofiche, 1844   Da quando, circa vent’anni fa, uscii dall’ultima associazione psicanalitica, che pure avevo contribuito a fondare,...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
L'Elvio non concesso
19 marzo, 2016 - 18:53
L’Elvio, nel senso di Fachinelli, non si è mai concesso al maestro. Ogni volta che passava per Milano – siamo negli anni Settanta – Lacan faceva visita a Fachinelli o gli lasciava un biglietto per dirgli che l’aveva cercato. Cosa cercava Lacan in Fachinelli...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Il lavoro "borromeo"
1 marzo, 2016 - 10:55
Il lavoro del soggetto convoca nel modo più concreto la possibilità di immaginare la nozione di altro. Se c’è del soggetto – mi piace dirlo con il partitivo alla francese – non si lavora mai da soli. In questa direzione collettiva il lavoro da fare è...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

PENSIERI SPARSI
LA GUERRA E I SUOI TRAUMI TRA CENTENARIO E ATTUALITÀ. Cronaca di un seminario sulle Alpi bavaresi
29 febbraio, 2016 - 02:36
Ci siamo trovati il 4 e 5 febbraio in un una cinquantina tra storici e psichiatri nell’ex monastero di Irsee, presso Kaufbeuren in Baviera, località tristemente nota quest’ultima perché, come ricorda un cippo collocato nelle adiacenze dell’attuale ospedale, il suo...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Un velo di ignoranza svela il tuo sapere
12 febbraio, 2016 - 08:36
Mi affretto a cancellare l’impressione di astrusità che in molti utenti di questo blog immagino abbia prodotto il mio precedente post sulla necessità di pensare la variabilità per pensare il soggetto collettivo. Allora scenderò a livelli di senso comune più...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Il Poppante Saggio
FREUD E IL NIBBIO DI LEONARDO
31 gennaio, 2016 - 12:23
Se poi bastano due dita in gola per far vomitare una ragazzina anoressica, che dovrebbe fare la coda, repellente al gusto, di un uccello infilata a forza nella bocca di un lattante? Quale soddisfazione erotica ne dovrebbe trarre, al punto di appassionarsi, in anni a venire, al pene dei maschi?...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Per un collettivo di pensiero psicanalitico
29 gennaio, 2016 - 08:32
Nell’inaugurare questa rubrica di POL.IT, intitolata Il soggetto collettivo, rivolgo un cordiale ringraziamento a Francesco Bollorino, per la magnanimità e la fiducia, non meno che per il coraggio e la spregiudicatezza, con cui in questo prestigioso blog collettivo ha dato spazio a uno...

> Lascia un commento

> Leggi tutto


Totale visualizzazioni: 69