vecchiaia

Riflessioni (in)attuali
I VECCHI SONO SCOMODI?
13 giugno, 2021 - 17:19
Nei momenti più difficili della pandemia l’appello più toccante ci ha chiesto di unirci in uno spirito di sacrificio per difendere la vita dei “nostri anziani”. Restare tutti a casa per salvarli. Sennonché la volontà di farli sopravvivere non per...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

L'INNOCENZA DEL DIAVOLO
Vecchiaia e Psicoanalisi
2 dicembre, 2020 - 17:32
          È appena uscito nelle librerie il libro Vecchiaia e Psicoanalisi, curato per le Edizioni Alpes dalle psicoanaliste Rita CORSA, Lucia FATTORI e Gabriella VANDI. Il volume esplora il tema della vecchiaia in una prospettiva psicoanalitica. L’...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LA VOCE DELL'INDICIBILE
Depressione senile: malattia incurabile o “vis sanatrix naturae”?
24 maggio, 2020 - 10:06
La vecchiaia, con i vari gradi di depressione che inevitabilmente comporta, non è necessariamente una malattia (“senectus ipsa est morbus”, diceva Terenzio); non è neppure una condizione di cui il medico si possa disinteressare. È assimilabile a quelle fasi, o...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LA VOCE DELL'INDICIBILE
La crudele disillusione della morte. Levi, Saba, Borges
10 marzo, 2019 - 09:41
In situazioni disperate, quando la vita non offre alcun motivo reale per poterla sentire come vivibile, l’essere umano tende ad aggrapparsi ad inezie, le isola da tutto il resto, ne ingigantisce gli aspetti positivi, e per qualche tempo si convince che, in virtù di esse, valga la...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Mente ad arte
La tenerezza di Gianni Amelio
6 agosto, 2017 - 08:09
Cosa rimane di un film, la Tenerezza di Gianni Amelio (2017), che racconta la vicenda di un vecchio avvocato napoletano, Lorenzo (Gianni Carpentieri), che odia i suoi figli ma che ama il nipote, figlio di sua figlia? Un sentimento confuso, inspiegabile in un primo momento, perché non si...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

POLITICA, DIRITTI E SALUTE
Nuove sfide
3 aprile, 2016 - 10:04
Oggi ci troviamo di fronte ad uno scenario radicalmente diverso dal punto di vista epidemiologico e sociale. I dati Istat ci evidenziano un quadro che da qui ai prossimi anni ci costringerà a ripensare qualsiasi modello sanitario, sociale, ma anche culturale ed economico. Siamo una...

> Lascia un commento

> Leggi tutto


Totale visualizzazioni: 537