meccanicismo

IL SOGGETTO COLLETTIVO
La psiche è estesa, di ciò non sa nulla” (Freud, postumo)
6 gennaio, 2019 - 17:22
Scienza chiusa, scienza aperta Non mi stupisce che alcuni colleghi lacaniani nutrano diffidenza, non dico ostilità, nei confronti della scienza moderna. Non è un loro partito preso; è un atteggiamento diffuso e ben radicato nei fondamentalismi correnti – una sorta di...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Sulla tragedia di vivere
7 luglio, 2018 - 09:41
Malgrado timore e compassione, siamo felicemente vivi, non come individui, ma come un unico vivente, fusi nel suo godimento procreante. F. Nietzsche, La nascita della tragedia dallo spirito della musica (17)     Cos’hanno a che fare con le odierne civiltà il sogno di...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Sulla psicopatologia spontanea
17 settembre, 2017 - 09:31
  A noi si impone in tutta la sua enigmaticità il fatto biologico della duplicità dei sessi, elemento ultimo della nostra conoscenza che sfida ogni riduzione ad altro. S. Freud, Compendio di psicoanalisi, cap. VII, postumo   Recentemente mi hanno dato dello spontaneista...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
C'è ripetizione e ripetizione
2 febbraio, 2017 - 14:19
  Per raggiungere il concreto bisogna passare per le vie traverse dell’astrazione. Niklas Luhmann   In questo post l’astrazione richiesta è l’indebolimento della nozione di causa. Le forme di ripetizione sono molte e molto variegate. Ne segnalo due, secondo me...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
E' possibile pensare in modo meccanicistico in psicoanalisi?
7 gennaio, 2017 - 10:53
  Once we have discarded our rooted predilection for absolute Causality, we shall succeed in overcoming the difficulties. Erwin Schrödinger, Science Theory and Man, Dover, New York 1957.   Mathematical reasoning can be done, and often should be done, in mechanizable formal logic...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Due modi di pensare
15 agosto, 2016 - 10:31
  Riduco a due i sistemi dei filosofi concernenti l’anima dell’uomo. Il primo e più antico è il sistema del materialismo; il secondo è quello dello spiritualismo. Julien Offray de La Mettrie, L’uomo macchina   Ahimé, non mai due volte...

> Lascia un commento

> Leggi tutto


Totale visualizzazioni: 544