Arte e Psiche

INTERVISTA SUL TARANTISMO A LUIGI CHIRIATTI
21 novembre, 2018 - 10:10
In questa lunga e interessante intervista inviataci dallo stesso Chiriatti, accanto agli aspetti biografici, viene tracciata la storia del movimento di riscoperta delle radici della cultura salentina e del suo folklore, attraverso la creazione di nuclei di lavoro culturale come il Canzoniere...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

UN RITMO PER L'ANIMA
5 novembre, 2018 - 13:55
Il lavoro “Un ritmo per l’anima”, curato da Giuliano Capani, mette insieme un documento videofilmato e un libretto con raccolte le trascrizioni delle interviste agli autori coinvolti nel progetto. Il DVD, della durata di 45’ circa, si apre con una costruzione romanzata di...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

PAGANINI, TALENTO E PSICHE DI UN GENIO
22 ottobre, 2018 - 15:48
PREMESSA        Avvertiti del rischio della fascinazione narcisistica che il talento di Niccolò Paganini può indurre, qualora l’ascolto della sua musica avvenga con una modalità romanticheggiante che indulga alla facile, ma sostanzialmente falsa e...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

SUL TARANTISMO
10 ottobre, 2018 - 13:01
Inauguriamo un filone tematico a proposito del fenomeno salentino del tarantismo, coinvolgendo studiosi che si sono dedicati e si dedicano ad approfondire la natura di questa pratica ormai estinta, a cavallo tra antropologia medica, psichiatria e superstizione, che oggi suscita molto interesse...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

“Il sogno di Aristotele” Nota editoriale de La Psicoanalisi, 45, 2009
18 settembre, 2018 - 09:39
Le rêve d’Aristote, Il sogno di Aristotele, è il titolo dell’intervento che Jacques Lacan tenne al Congresso organizzato a Parigi dall’Unesco nel 1978, in occasione del ventitreesimo centenario dello Stagirita. In questo testo breve ma complesso, Lacan riprende...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

I DUELLANTI di Joseph Conrad Un invito alla lettura
1 agosto, 2018 - 14:40
Credo che in tanti conoscano la storia raccontata nel romanzo breve di Conrad “The Duel, A Military Tale” scritto nel 1907 durante un breve soggiorno dell’autore nel sud della Francia a Montpellier. In tanti, infatti, anche per merito degli innumerevoli passaggi televisivi,...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

ZATTERE AGLI INCURABILI
IL TRAUMA DEGLI INNOCENTI : un amore al contrario
21 maggio, 2018 - 19:03
Parolerie   Le parole - bambine piccole, molestano, fanno male, se le accarezzi ridono, poi subito si ostinano, han fretta di dir tutto, s'imbrogliano, sanno amare, diventan grido, tacciono, nascostamente svelano.   Le parole - bambine piccole, a volte si ribellano, sanno dire le...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IN RICORDO DI GILLO DORFLES: ARTE E PSICHIATRIA. UNA CONVERSAZIONE
2 marzo, 2018 - 14:21
[ NDR: Gillo Dorfles, critico d’arte, già professore universitario di estetica, si è imposto in Europa e nelle Americhe come una delle personalità più attente agli sviluppi dell’arte e dell’estetica contemporanea, è mancato oggi alla...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Un inseguimento appassionato del reale: LA POESIA E LA CURA
31 dicembre, 2017 - 10:49
Ma là dove è il pericolo, cresce anche ciò che dà salvezza. Friedrich Hölderlin   Scrivere è una pratica igienica che mi dà salute. Giorgio Caproni   Scrivo perché non sono mai riuscito a essere felice. Scrivo per essere...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

ALLA CORTE DELL'ES: Un’ortografia divina
31 dicembre, 2017 - 10:45
Noi siamo «segni di un’ortografia divina»[i] (Borges, Dialogo con Borges), alberghiamo un canto, a volte sommesso e strozzato come la voce dei migranti, altre incredibilmente libero e leggero, quando ci lasciamo raggiungere da immagini di sogno in volo.  La poesia non si...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Il latte della poesia Brevi considerazioni sull’inconscio e la creazione poetica
31 dicembre, 2017 - 10:40
I poeti danno alle parole una possibilità di vivere con i loro sogni. E. Jabès Chi dispone di "parole", la lingua gli si nega. Chi si dispone alla lingua, anche le parole... lo trovano. P. Celan Quando scrivo, cerco di non capire quello che scrivo. […] Penso che...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

ZATTERE AGLI INCURABILI
AMORE DI LONTANO - Lettera a un giovane analista
10 dicembre, 2017 - 13:03
L'Amor de lonh, l’amore di lontano,  è amore cantato dal poeta Jaufre Rudel (1125 (?) – 1148). Di lui rimangono solo sei componimenti. Nonostante ciò, l’opera e la vita di Jaufre Rudel, nativo di Blaye, Francia meridionale della costa atlantica ...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LA VOCE DELL'INDICIBILE
Baudelaire e la "tortura aspra e deliziosa" della morte
16 novembre, 2017 - 07:01
La morte spesso è fantasticata come recupero della condizione di quiete e beatitudine che precedette la vita. Ciò costituisce un problema clinico spesso non facile da risolvere. Un desiderio rimosso di tale pace illusoria può essere alla base di tormentose idee ossessive....

> Lascia un commento

> Leggi tutto

ZATTERE AGLI INCURABILI
La Poesia, per me
17 giugno, 2017 - 08:32
La poesia, per me, arriva nella stanza di analisi: per caso, per istinto, nel momento in cui le parole iniziano ad esser vuote, soprattutto, in risposta ad assenza di interpretazioni . Ecco perché questa rubrica ha come sottotitolo "le parole che curano". La poesia, quella...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

“Spazi intermedi”: per una corretta interpretazione dell’Unheimlich in David Lynch
29 marzo, 2017 - 15:47
Abstract Freud’s paper Das Unheimliche has always been a source of inspiration for film studies, but its interpretation is sometimes inaccurate and doesn’t pay too much attention to the crucial issue of the ambivalence of the other and the split identity. This paper thus intends to...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

MUSICOTERAPIA E SALUTE MENTALE
PerSona Voce e identità
14 marzo, 2017 - 09:37
PerSona Voce e Identità Opportunità musicali per la salute e il benessere Mario degli Stefani Francesco Facchin CLEUP EDS Padova 2016 La voce come  espressione  della  identità di genere, etnica, cultura e  società di appartenenza, viene analizzate...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Recensione di un capolavoro La mia vita da Zucchina: SIAMO TUTTI UN PO’ ZUCCHINA
4 dicembre, 2016 - 21:41
Deve essere un destino: tutti i film realizzati con la tecnica di animazione stop-motion mi piacciano da morire. E’ accaduto con l’americano “Anomalisa”, accade oggi con la meraviglia commovente di “LA MIA VITA DA ZUCCHINA” primo lungometraggio del disegnatore...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Louisa Alcott, PICCOLE DONNE, empatia familiare e resilienza
27 novembre, 2016 - 12:36
Rievocare oggi Louisa Alcott comporta il riferimento non solo al modello americano dei romanzi di formazione al femminile (Little Women, 1868 e Good Wives, 1869), ma anche all’impegno della scrittrice in rapporto al suffragio universale e ai diritti civili delle minoranze. È la...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LAPIS & LAPSUS
SENZA VIE D'USCITA
24 ottobre, 2016 - 15:56
A volte la mente costruisce labirinti da cui fuggire appare impossibile. Un gorgo di dolore ghiacciato che inibisce persino un grido di aiuto.  

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Riflessioni (in)attuali
Maya vestida e Maya desnuda
29 agosto, 2016 - 17:26
A Nizza poliziotti armati hanno costretto una giovane madre, in spiaggia con la sua famiglia, a togliersi il burkini. Il vestito non rispettava la “buona morale e i valori laici”. Imprigionare il corpo della donna in un sudario di lutto, renderlo inespressivo, amorfo, è...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Un viaggio nella parola ‘padre’
31 maggio, 2016 - 10:06
“La parola padre” è l’opera di Gabriele Vacis, che grazie alla sua forza evocativa e alla sua realizzazione continua a girare all’Italia e all’estero, giungendo fino a Roma al Teatro Piccolo Eliseo. È uno spettacolo nato grazie alla produzione e alle...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Riflessioni (in)attuali
La realtà sulla scena
28 marzo, 2016 - 11:38
Due settimane fa la Royal Opera House di Londra si è scusata con il suo pubblico per gli effetti di turbamento che potrebbero avere sugli spettatori atti sessuali e di violenza (inclusa una scena di stupro) che la regista Katie Mitchell aveva inserito, di sua invenzione, nella...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Il Poppante Saggio
FREUD E IL NIBBIO DI LEONARDO
31 gennaio, 2016 - 12:23
Se poi bastano due dita in gola per far vomitare una ragazzina anoressica, che dovrebbe fare la coda, repellente al gusto, di un uccello infilata a forza nella bocca di un lattante? Quale soddisfazione erotica ne dovrebbe trarre, al punto di appassionarsi, in anni a venire, al pene dei maschi?...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LAPIS & LAPSUS
Notizie...
2 gennaio, 2016 - 18:38
A volte, riemergendo dalle profondità degli abissi più scuri, basta un battito d'ali per illudersi di un messaggio risolutivo, catartico, vitale.

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LAPIS & LAPSUS
SALIRO'.... IL 2016 di Aglaja
2 gennaio, 2016 - 18:37
Questa immagine si intitola "Salirò" perché ispirata ad una vecchia canzone di Daniele Silvestri dallo stesso titolo. Rappresenta la fatica della ripartenza, dell'affrontare un nuovo anno, ma anche il desiderio di arrivare a nuove vette, di esplorare qualcosa che...

> Lascia un commento

> Leggi tutto


Totale visualizzazioni: 321