INTERVISTA A E. SACCHETTI....psichiatria e genetica

Share this
18 settembre, 2012 - 16:14

L' individuazione di polimorfismi genetici responsabili della manifestazione fenotipica della schizofrenia, in quale modo puo' influenzare il decorso della malattia?
La scoperta e' importante perche' si e' visto che gruppi specifici di loci sono responsabili di determinati sintomi, positivi e negativi. Tratti fenotipici complessi richiedono l'insieme di piu' geni che singolarmente non hanno alcun valore ma che , insieme, possono essere studiati.Lo studio genetico puo' anticipare la risposta al farmaco, con maggior specificita' del trattamento e relativo miglioramento della qualita' della vita, riduzione dei costi e dello sviluppo di pericolosi effetti collaterali... Si arrivera' ad un momento in cui sara' possibile avere un farmaco diverso per ogni tipo di sintomo.
 

E' possibile gia' ora effettuare una mappatura genetica dei polimorfismi?
Per ora la ricerca non e' ancora arrivata a questi risultati,anche perche' i gruppi di geni interessati sono numerosi, ma non siamo cosi' lontani.
 

E' possibile ipotizzare una terapia genica per la cura delle schizofrenia?
Direi che questa e' ancora fantascienza.

> Lascia un commento


Totale visualizzazioni: 422