Chinese Mental Health Online

Share this
3 novembre, 2012 - 13:04

Chinese Mental Health Online è gestito, dal punto di vista organizzativo, dalla Società Cinese di Psichiatria (CSP) e realizzato dall’Ospedale Huilongguan di Pechino, con la collaborazione di 44 istituzioni attive nel campo della salute mentale in tutta la Cina. Chinese Mental Health Online segue scrupolosamente il principio del benessere pubblico e l’ideale del "da tutta la nazione per tutta la nazione". Con l’aiuto e il supporto dei più importanti soggetti coinvolti a tutti il livelli, come numerosi ospedali, il pubblico, i professionisti, le industrie farmaceutiche e i media, il nostro sito è stato aperto il 10 gennaio del 2003. Dopo aver recentemente superato l’esame del Ministero della Salute, è divenuto il primo sito web di salute mentale a superare l’esame.

Nel 2003, Chinese Mental Health ha ricevuto il secondo premio della Beijing health websites and Chinese Society of Psychiatry Lilly Outstanding-Contribution-Award. Ha ricevuto inoltre speciali finanziamenti dal Ministero della Salute, dall’Associazione Cinese per la Scienza e la Tecnologia e alcune sponsorizzazioni da compagnie sia pubbliche che private. Sotto la guida della Società Cinese di Psichiatria, abbiamo fondato il National Mental Health Network Cooperation Group, formato da 44 istituti. Nel giro di poco più di un anno, il sito si è guadagnato un’eccellente reputazione nel campo della salute mentale in Cina e oltre 700 medici si sono registrati come utenti. Non si tratta di un sito gradito soltanto ai giovani medici, infatti ha meritato l’interesse di numerosi esperti del settore. Al momento, gli utenti registrati sono 34.370. Le pagine viste giornalmente sono approssimativamente 10.000. Chinese Mental Health Online è già diventato un’importante fonte per ottenere informazioni sulla salute mentale ed è il sito più influente, ricco e funzionale di tutta la Cina, in questo campo.

 

I contenuti principali di Chinese Mental Health Online

Il nostro sito è suddiviso in una sezione pubblica e una riservata ai professionisti. Nel 2003 abbiamo aggiunto 16 sottosezioni, tra le quali riabilitazione sociale, interventi psicologici ed e-magazine, raggiungendo un totale di 56 sottosezioni.

 

Sezione pubblica

Include 5 categorie e 24 sottosezioni. Le categorie sono: educazione pubblica, ricerca di risorse, self-test, servizio di consultazione e BBS. Sono più di 40 i professionisti che gestiscono queste categorie e sottosezioni ciascuno con compiti differenti.

  1. Testing Center: questa sezione è destinata al pubblico per testare le proprie condizioni mentali. Il programma sceglie test psicologici professionali e fornisce un'analisi dettagliata e alcuni suggerimenti basandosi sui risultati del test effettuato online. È molto utile per la gente comune capire la propria condizione mentale. In totale 43.337 utenti hanno eseguito questo test.
  2. Consultation Center: una delle principali caratteristiche di Chinese Mental Health Online è quello di fornire informazioni e servizi interattivi. Il sito offre consultazioni gratuite su 27 argomenti tra i quali depressione, ansia e problemi dell'infanzia e dell'adolescenza. Il servizio, gestito da psichiatri esperti tra i quali l’ex sovrintendente dell’Ospedale Huilongguan di Pechino, il prof. Zhang Peiyan, risponde alle domande del pubblico sui problemi della salute mentale e del benessere psichico. Per domande che riguardano la privacy o problemi particolarmente complessi, il sito offre consultazioni online individuali. Gli utenti possono, su appuntamento, comunicare direttamente con gli esperti. Da quando è stato attivato, questo servizio ha fornito 13.500 consultazioni, aiutando molte persone a risolvere dubbi e fraintendimenti. Ha rappresentato inoltre un grande strumento in grado di migliorare la salute mentale della popolazione, prevenire disturbi psichici e guidare i pazienti alla ricerca di aiuto professionale e trattamenti medici adeguati.
  3. Riabilitazione sociale: questa sezione include riabilitazione psicosociale, servizio di comunità ed educazione alla salute mentale. La sezione è gestita dal dott. Zhao Guoqiu, direttore del 7th People’s Hospital di Hangzhou, che ha dato un grandissimo contributo alla salute mentale della popolazione.
  4. Nel maggio 2003, è stata attivata una sezione apposita per fornire informazioni al pubblico che affrontava l’emergenza SARS. Le visite sono state 150.000.
  5. Link a Chinese Mental Health Online sono presenti sul sito di Ministero della Salute, Associazioni Cinese della Medicina, WHO, WPA, CDC cinese e altri 30 siti.

 

Sezione professionale

Include 6 categorie e 32 sottosezioni, informazioni mediche, CME e formazione, amministrazione, consultazioni, valutazione e diagnosi. Questa sezione è gestita dal più di 20 psichiatri tra i più noti del paese.

  1. Educazione Continua in Medicina (CME): Come sito ufficiale della Società Cinese di Psichiatria, Chinese Mental Health Online organizza CME e sessioni di formazione per psichiatri e medici in ospedali generali, cosa risultata particolarmente gradita per i medici che lavorano sul territorio e nelle comunità rurali. Questa sezione è gestita dal prof. Chen Yanfang dell’Ospedale Huilongguan di Pechino. Sul sito non ci sono soltanto diapositive, ma anche contenuti audio e, tramite il superamento di un esame online, si può ottenere una certificazione fornita dalla CSP.
  2. Informazioni mediche: coordinata dal prof. Zhou Dongfeng, presidente dalla CSP, questa sezione fornisce gratuitamente un servizio di ricerca di informazioni come pure articoli completi.
  3. Amministrazione ospedaliera: in questa sezione vengono affrontati temi riguardanti lo sviluppo e la riforma degli ospedali psichiatrici. Il responsabile è il direttore dell’Ospedale Huilongguan di Pechinol, il dott. Cao Lianyuan, che ha una vasta esperienza nel campo dell’amministrazione sanitaria.
  4. Valutazione dello stato mentale: è gestita da dott. Zou Yizhuang dell’Ospedale Huilongguan di Pechino. Questa sezione fornisce ai professionisti test per la misurazione della conoscenza e dell’intelligenza. Utilizzando i principi e le tecniche di analisi cinesi, è in grado di fornire una valutazione professionale dello stato mentale, analisi statistiche e database per medici, ricercatori e docenti.
  5. Intervento nella crisi: il responsabile di questa sezione è il prof. Philips dell’Ospedale Huilongguan di Pechino, un famoso specialista straniero, direttore esecutivo del Centro per la ricerca e l’intervento sulla crisi dell’Ospedale Huilongguan di Pechino. Ha ottenuto numerosi successi nel campo dell’intervento sulla crisi in Cina e ha ricevuto riconoscimenti sia in Cina che all’estero. Fin dalla fondazione di questo centro, ha condotto estesi studi e analisi sul fenomeno del suicidio in Cina e ha sviluppato un vasto programma di prevenzione del suicidio.
  6. Giornale elettronico: questa sezione fornisce ai professionisti informazioni cliniche sia sintetiche che dettagliate. La responsabile, dott. Han Suxin, è direttore del dipartimento di informazione dell’Ospedale Huilongguan di Pechino, e ha una vasta esperienza nel campo della raccolta ed elaborazione delle informazioni.
  7. Psichiatria forense: responsabile di questa sezione è il prof. Xie Bin del centro per la salute mentale di Shnaghai, che è specializzato negli aspetti legali della psichiatria.
  8. Risposta psichiatrica: è gestita dal prof. Zhang Yalin del secondo Ospedale di Xiangya, uno dei più importanti esponenti nazionali della medicina comportamentale, che collabora in progetti di cooperazione internazionale di grande rilevanza.
  9. Trattamenti: è gestita dal prof. Zhao Xudong dell’Università Tongjji di Shanghai, che è un esperto di primo piano a livello accademico nel campo della salute mentale. Ha studiato in Germania e ha avviato un progetto formativo di psicoterapia della durata di 9 anni in collaborazione tra Cina e Germania, che ha avuto grande influenza sia in Cina che all’estero.
  10. Droghe e alcool: responsabile è il prof. Hao Wei.
  11. Evidence Based Medicine: gestita dal prof. Sun Xueli, vicepresidente della CSP.
  12. Psichiatria nell’ospedale di medicina generale: responsabile è il prof. WU Wenyuan, vicepresidente della CSP.
  13. Neuroimaging: gestita dal prof. Jiang Kaida di Shanghai.
  14. Legislazione psichiatrica: gestita dal sott. Zhang Xinkai di Shanghai, vicedirettore del Chinese Mental Health Network.
  15. Assistenza infermieristica psichiatrica: responsabile è la sig.ra Xu Dongmei, direttore dell’Associazione Cinese degli infermieri psichiatrici.
  16. Discussione dei casi: gestita dal dott. Hao Xueru.
  17. Cartella clinica elettronica: gestita dal dott. Xiao Chunling.
  18. Classificazione: gestita dal prof. Chen Yanfang, vicepresidente della CSP.

 

Rete di computer e database all’interno di Chinese Mental Health Online

Chinese Mental Health Online è stato progettato da un gruppo di psichiatri esperti, realizzato con la collaborazione dell’Università di Tsinghua e gestito da un gruppo dell’Ospedale Huilongguan di Pechino. Questi tre gruppi hanno già collaborato con successo in diversi progetti.

Il sito è intelligente, dotato di un’interfaccia amichevole, ma nel contempo potente e veloce, oltre a garantire un elevato livello di sicurezza. I progettisti hanno maturato ampia esperienza sia nel campo dell’assistenza che dell’informatizzazione della psichiatria nel corso degli ultimi 20 anni.

Il sito fornisce l’accesso a 8 database inerenti la salute mentale:

  1. Esperti: comprende nome, titolo, foto, indirizzo, telefono e curriculum di 1024 psichiatri.
  2. Ospedali: contiene i dati di 521 ospedali psichiatrici o ospedali che forniscono assistenza psichiatrica.
  3. Salute mentale: comprende 822 termini con relativa spiegazione.
  4. Disturbi mentali: comprende i disturbi mentali più comuni, con informazioni inerenti psicopatologia, sintomi, diagnosi, classificazione, trattamento, assistenza infermieristica e prognosi.
  5. Psicofarmaci: contiene numerosi informazioni sulla maggior parte dei farmaci utilizzati in psichiatria.
  6. Sistemi diagnostici: contiene i tre sistemi di classificazione ICD-10, DSM-IV e CCMD-III.
  7. Biblioteca psichiatrica: contiene 12000 tra libri e articoli.
  8. Cartella clinica elettronica.
> Lascia un commento


Totale visualizzazioni: 689