Editoriale
il punto di vista di Psychiatry on line Italia
di Francesco Bollorino

RAI3 REPORT E COVID: UN'OPINIONE

Share this
3 novembre, 2021 - 18:53
di Francesco Bollorino



Proviamo un po' a capirci dopo la trasmissine di  Report del Primo di Novembre con un lungo servizio dedicato alla Pandemia e ai Vaccini per combatterla e dopo le meta-comunicazioni sottese che sono scorse fuori e dentro la rete:

a) la Pandemia esiste ed è veicolata da un virus insidioso (poco importa ora da dove sia arrivato: c'è ed è pericoloso): non eravamo preparati e forse non lo siamo pure adesso

b) gli unici presidi realistici per contenere la sua diffusione sono: 1) vaccinarsi (come per tutte le malattie infettive per cui è disponibile un vaccino dall'influenza in su) 2) seguire norme che diminuiscano il contagio (sono certo un limite rispetto al passato ma non ci sono alternative credibili se non negatorie della realtà)

c) le Case Farmaceutiche non sono benefattori dell'Umanità e ovviamente da questa situazione CI GUADAGNANO, solo la Politica può fare qualcosa specie per il problema IRRISOLTO della diffusione dei Vaccini nel terzo e quarto mondo (questo è un tema etico centrale: non possiamo prescindere da una protezione altrui che è pure la nostra)

d) temo non usciremo presto dall'emergenza ma molto se non tutto dipende da NOI e dal nostro SENSO CIVICO


Detto ciò, ciò che infastidisce è la strumentalizzazione sottesa al servizio di Report (specie dagli impresentabili NOVAX dichiarati o sotto mentite spoglie di falsi democratici): credo che un servizio pubblico debba fare dell'onestà intellettuale la sua bandiera.

Il servizio sul Covid di lunedì, che ho visto interamente, non era contro i vaccini ma era costruito solo per dimostrare che la Pandemia è un business e questo è scorretto e pericoloso poiché non inquadra la complessità del problema.

Come dice Musil:”L’ignoranza ispira parole d’effetto irresistibile” e mi sembra si adattino perfettamente ai NoVax e alla Redazione della trasmissione.


Al netto di tutto ciò, i NoVax sono nemici non solo dell'Umanità ma pure del Buon Senso


PS: ovviamente non godo a portare la mascherina che mi infastidisce assai nè godo a mostrare il greenPass per entrare allo Stadio e questo vale credo per tutti quelli che al pari mio non sopportano i NoVax a cui continuo a consigliare una migrazione di massa in Burkina Faso ridente stato africano con 8 posti di terapia intensiva per oltre 20.000.000 di abitanti 
> Lascia un commento



Totale visualizzazioni: 418