lacan

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Tra realtà scientifica e romanzesca
9 giugno, 2020 - 10:24
È degno di ammirazione il Pi greco Tre virgola uno quattro uno. Anche tutte le sue cifre successive sono iniziali, cinque nove due, poiché non finisce mai. W. Szymborska, Pi greco   La mia visione della storia della scienza sembrerà semplicistica; perciò...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
L’infinito tra un sapere e l’altro
26 maggio, 2020 - 09:37
L’intuizionismo, quanti ne sanno qualcosa? Quanti psichiatri ne sono al corrente? Quanti lo usano? Lo trovano utile in clinica? Dico perché serve a me.   Contro l’ideologia A scanso di equivoci, lo dico subito chiaro e tondo: la forma di pensiero intuizionista è...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LO SPIRITO E L'OSSO
La solitudine degli affetti instabili e il posto vuoto del desiderio
5 maggio, 2020 - 18:35
L'Annuario statistico italiano 2019 conta 25 milioni e 700 mila famiglie. Il dato dice che in Italia ci sono sempre più famiglie e che queste sono sempre più piccole. Cioè queste aumentano di numero ma hanno sempre meno componenti. Secondo l’Istat la causa di ci...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Tra individuale e collettivo chi viene prima?
5 maggio, 2020 - 10:51
Cos’è un insieme? I rapporti scientifici tra individuale e collettivo furono definiti in modo distinto, forse non ancora chiaro, nella famosa definizione cantoriana di insieme. La riporto prima in tedesco e poi in una possibile traduzione in italiano. Unter eine “Menge...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Leonardo Pisano, detto Fibonacci, tra capitalismo e psicanalisi
10 aprile, 2020 - 10:27
Il problema capitale Tre uomini avevano un capitale in comune: il primo ne possedeva ½, il secondo 1/3, e il terzo 1/6. Ciascuno prelevò a caso una certa somma dal deposito comune, finché non ne rimase più nulla. Poi il primo uomo restituì ½ di quanto aveva...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

DALL’ISTERIA AL CORONAWITZ
4 aprile, 2020 - 05:04
Marzo sta levando l’àncora, dopo aver trafugato indegnamente parte della nostra apparente libertà di spostarci in giro. I giornali, i notiziari, i social tuonano intorno alla imbarazzante e implacabile tragedia offerta all’homo sapiens dal nanoscopico virus che ha...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

ANTONIO DI CIACCIA: LA PSICOANALISI AL TEMPO DEL CORONAVIRUS
28 marzo, 2020 - 16:50
Colloquio con  Antonio Di Ciaccia Bollorino: “Cominciamo dalla psicoanalisi come pratica clinica e istituzione: sedute disdette, terapie via skype, convegni saltati: come cambia la psicoanalisi all’epoca del contagio?”   Di Ciaccia: Il reale del coronavirus entra...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Non tutta la verità si racconta
18 marzo, 2020 - 11:43
“Giuro di dire tutta la verità, nient’altro che la verità”. Antigödel   L’emergere nella seduta psicanalitica di associazioni libere ingiustificabili nel contesto – lapsus, falsi ricordi, qui pro quo, sviste, ecc. – rompe il...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

PSICOANALISI ETICA
"L'ARTE E' UNA BUGIA MA NON HA LE GAMBE CORTE"
25 febbraio, 2020 - 19:45
“L’arte è una bugia, ma non ha le gambe corte”[1]   “Dì tutta la verità ma dilla obliqua – Il successo è nel cerchio – Sarebbe troppa luce per la nostra Debole gioia La superba sorpresa del vero –” (Emily...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
L’infinito e la simmetria o il pendolo di Freud
17 febbraio, 2020 - 11:09
 Infinita è quella grandezza da cui è possibile continuare a prendere una parte sempre nuova. Aristotele, Fisica, III, 207a   L’infinito è un concetto più epistemico che ontologico; perciò, avendo poca esistenza, stenta a entrare nella...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
“L’anima non esiste, per lo meno non per noi”
24 gennaio, 2020 - 15:06
“Eine Seele gibt es nicht, wenigstens nicht für uns”, scrisse Franz Brentano nel primo capitolo di Psicologia dal punto di vista empirico. E subito aggiunse: “Ciononostante una psicologia può e deve esistere; ma, usando l’espressione paradossale di Albert...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Declino del Padre o dello Psicoanalista? A proposito del nuovo Saggio di Franco Lolli
20 gennaio, 2020 - 17:50
NDR: Come per molte altre recensioni è presente in questa pagina un link verso Amazon per l'acquisto del volume recensito. Se effettuerete l'acquisto seguendo tale link darete indirettamente un aiuto alla Rivista. Per ogni acquisto, infatti fatto su Amazon, passando dai molti link...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Recensione a Inattualità della psicoanalisi. L’analista e i nuovi domandanti.
15 gennaio, 2020 - 14:25
NDR: Come per molte altre recensioni è presente in questa pagina un link verso Amazon per l'acquisto del volume recensito. Se effettuerete l'acquisto seguendo tale link darete indirettamente un aiuto alla Rivista. Per ogni acquisto, infatti fatto su Amazon, passando dai molti link...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

L’ANORESSIA NELL’EPOCA POVERA DI INCONSCIO - Sul saggio "IL CIBO E L'INCONSCIO" di Domenico Cosenza
10 gennaio, 2020 - 11:14
NDR: Come per molte altre recensioni è presente in questa pagina un link verso Amazon per l'acquisto del volume recensito. Se effettuerete l'acquisto seguendo tale link darete indirettamente un aiuto alla Rivista. Per ogni acquisto anche non di libri, infatti, fatto su Amazon,...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
L’oggetto del desiderio non è oggettivo
6 gennaio, 2020 - 11:36
 L’angoscia è il desiderio di ciò di cui si ha paura, un’antipatia simpatica. Soeren Kierkegaard, Diario, maggio 1842   Si tratta di interrogare la voce come elemento costitutivo del soggetto, a prescindere dalle sue manifestazioni psicopatologiche....

> Lascia un commento

> Leggi tutto

FRANCO LOLLI: Se questo è un Uomo, Clinica Psicoanalitica della Disabilità
24 dicembre, 2019 - 10:01
Relazione presentata il giono 1 aprile 2017 presso l'Ordine degli Psicologi della Provincia di Genova. Franco Lolli è psicoanalista lacaniano, membro di ALIPsi e di Espace Analytique, direttore della sede IRPA di Grottammare, responsabile del Centro Jonas di Pescara, supervisore...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Un discorso scabroso, anzi scientifico
10 dicembre, 2019 - 11:01
Dal dialogo tra Catherine Millot e Jacques Lacan, un’interferenza tra analizzante e analista ma non solo, potrebbe prendere le mosse un discorso scabroso. Siamo ai tempi in cui Seuil pubblicava Télévision di Lacan e Lacan scriveva una lettera agli italiani...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
La probabilità in psicoanalisi?
20 novembre, 2019 - 10:37
 Nelle indagini scientifiche è consentito inventare qualche ipotesi che, qualora spieghi varie ampie e indipendenti classi di fatti, si elevi al rango di teoria ben stabilita. C. Darwin, La variazione degli animali edelle piante allo stato domestico, 1868.   Non...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

LO SPIRITO E L'OSSO
[#LcomeLacan I] Uno e nessuno: Lacan e lo stadio dello specchio
12 novembre, 2019 - 16:57
Un soggetto alienato da sé stesso Slavoj Žižek, in Vivere alla fine dei tempi [2010], affrontando il tema dell’inconscio freudiano fa riferimento a Musicofilia [2007] di Oliver Sacks e più precisamente a una delle caratteristiche che emergono dalle storie riportate. Secondo...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Non è un discorso per vecchi
13 ottobre, 2019 - 10:21
Sulla possibilità di psicanalisi scientifiche.   E questo ti sia sempre piombo ai piedi, Per farti muover lento com’uom lasso, Ed al sì ed ed al no che tu non vedi; Ché quelli è tra gli stolti bene a basso, che sanza distinzione afferma e nega, cos...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Sulla matematica in Hegel e dalle nostre parti
30 settembre, 2019 - 08:08
Ecco le sei pagine del manifesto anti-matematico di Hegel nella Prefazione alla Fenomenologia dello Spirto. Sembra scritto oggi, invece ha due secoli sulle spalle ed è ancora attuale; testimonia una sublime ignoranza e una forma di pensiero tuttora viva.   [30] Poiché...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

La dizione di Massimo Recalcati. Il lato debole del conferenziere in TV
8 settembre, 2019 - 08:37
Non vorrei  rompere, come s’usa dire, le uova nel paniere ai suoi numerosi fan, ma finalmente ho capito perchè ero sempre fuggito da Massimo Recalcati, quando mi compariva sullo schermo televisivo. Oggi, 1 settembre 2019, ore 23.50, sul Tg3, ero abbandonato in poltrona, col...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Ascolta la scienza come fa l'isteria
30 agosto, 2019 - 11:11
Greta Thunberg attraversa l’Atlantico in una dozzina di giorni e arriva acclamata a New York su una barchetta iper-tecnologica, che Cristoforo Colombo le avrebbe invidiato. La prima cosa che dice è rivolta a Trump: “Ascolta la scienza”. Ingenua la sedicenne? No,...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Sulla Verneinung (Negazione) di Freud
17 agosto, 2019 - 09:07
 Nel famoso saggio del 1925 sulla Negazione, analizzando l’atto del negare nel suo attuarsi, Freud ci introduce alla logica delle enunciazioni, prese nel momento in cui il soggetto le sta enunciando. Propone una logica psicologica, ben diversa dalla logica classica degli enunciati...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

Jacques Lacan Dissolution (1980): il seminario perpetuo
13 luglio, 2019 - 20:02
Ho preso questa risoluzione perché, se non mi mettessi di traverso essa funzionerebbe in senso contrario rispetto a ciò per cui l’ho fondata. […] Ecco perché sciolgo. E non mi lamento dei cosiddetti “membri dell’École freudienne” li...

> Lascia un commento

> Leggi tutto


Totale visualizzazioni: 5984