INTERVISTA A AUGUSTO ZAPPA - (Innovapharma)

Share this
28 novembre, 2012 - 16:16

Cosa bolle in pentola? Ovvero quali sono i prossimi farmaci di area neuropsichiatrica sulla rampa di lancio in Italia?
Sicuramente ci sara�, Ministero permettendo, l�estensione delle formulazioni e noi avremo, quasi sicuramente, una formulazione in goccia, pero� non so dirle la tempistica. 
Il rapporto tra industria farmaceutica e formazione medica continua.
Presumo che al momento l�unico vettore di formazione percorribile sia quella residenziale, poiche� per quella a distanza e� da un paio d�anni che stiamo aspettando una risposta da parte del Ministero, ma non c�e� ancora nulla di concreto. Per quanto concerne la FAD poi sono sempre i relatori e gli argomenti che vengono trattati che fanno la differenza: laddove c�e� la qualita� qualcosa rimane comunque in tasca, ovviamente al medico partecipante.
Qual e� l�atteggiamento della vostra azienda nei confronti della ricerca farmacologica in Italia? Al momento, anche se abbiamo una ricerca sicuramente valida, non c�e� alcun tipo di orientamento specifico per il filone neuropsichiatrico. Siamo in progettazione, gia� in fase 1 e 2, di due molecole pero� non di ambito neuropsichiatrico, quindi vedremo di trovare delle soluzioni di comarketing e di partnership con altre aziende.
(a cura di L. Adriano ed E. L. Fiscella)

> Lascia un commento


Totale visualizzazioni: 1197