AVVERTENZE

Share this


Questo Repertorio non ha la pretesa di essere un'enciclopedia degli strumenti di valutazione in Psichiatria, ma è semplicemente il frutto di scelte dell'Autore, basate su di una serie di considerazioni, in parte oggettive ed in parte soggettive, che possono essere o meno condivise. Si è tenuto conto, ad esempio, di fattori quali la diffusione del loro impiego nella clinica e/o nella ricerca e la loro potenziale utilità, ma anche della potenziale innovatività di alcuni strumenti e di altro ancora. Gli strumenti che abbiamo incluso in questo Repertorio non sono, perciò, necessariamente migliori o più utili di quelli che, invece, non sono stati inclusi.

Questo Repertorio, d'altra parte, non ha certo la pretesa (né potrebbe averla!) di fornire ufficialità o avalli agli strumenti presentati, ma vuole solo fornire al clinico un aiuto nella scelta e nell'uso degli strumenti di valutazione psichiatrica ai fini clinici e di ricerca.

È necessario ricordare fin da adesso (anche se sarà adeguatamente ribadito nel testo) che l'uso di questi strumenti ha solo la funzione di integrare le informazioni cliniche mediante l'esplorazione sistematica e standardizzata di ambiti più o meno estesi della psicopatologia. Vogliamo ricordare anche che per ottenere delle misurazioni affidabili, l'impiego nella pratica clinica e soprattutto nella ricerca di molti degli strumenti di valutazione proposti in questa sede deve essere preceduto da un adeguato training specifico.

> Lascia un commento   > Torna all'indice

Totale visualizzazioni: 79