Piero Coppo, Etnopsichiatria: Ragionare sull'alterità

Share this
Vedi il video
Il 2 aprile 2014 Piero Coppo ha tenuto uan relazione presso il Dipartimento di Neuroscienze dell'Università di Genova.

Piero Coppo (1940) medico, neuropsichiatra e psicoterapeuta, lavora dal 1970 in programmi di cooperazione internazionale (Guatemala, Somalia, Somaliland, Mali, Senegal) rivolti ad articolare i sistemi di cura locali con quelli della medicina. Si è interessato ai sistemi di cura Dogon (Mali) nel campo dei "disturbi psichici". E' impegnato nella formazione, in Italia e all'estero, rivolta a professionisti dell'aiuto sui temi dell'etnopsichiatria, dell'antropologia medica, della articolazione tra diversi sistemi di cura e dell'esplorazione di stati modificati di coscienza. E' autore di numerosi articoli scientifici. Fra i suoi libri: Guaritori di follia (1994); Tra psiche e culture, elementi di etnopsichiatria (2003); Le ragioni del dolore. Etnopsichiatria della depressione (2005); Negoziare con il male. Stregoneria e contro stregoneria Dogon, (2007) editi da Bollati Boringhieri.

> Lascia un commento

Totale visualizzazioni: 3766