FIAP 2014 GIANNI FRANCESETTI: Il prodigio di Galatea e Pigmalione. L'estetica dell'emergere del sé

Share this
Vedi il video
"... il senso del Convegno..."
Relazione presentata al VI CONVEGNO FIAP (2 -5 ottobre 2014) da Gianni Francesetti
Gianni Francesetti è psicoterapeuta della Gestalt, e psichiatra, si è formato in psicoterapia presso la sede di Venezia dell’Istituto di Gestalt H.C.C. Si è occupato di ricerca nell’ambito della medicina psicosomatica e dello stress, collaborando con il neurobiologo francese Henri Laborit e specializzandosi in Cronobiologia all’Università di Parigi. Già docente di Ipnosi Ericksoniana e Programmazione Neurolinguistica, è trainer internazionale di psicoterapia della Gestalt, didatta e coordinatore dei Centri Clinici di Psicoterapia Accessibile dell’Istituto di Gestalt H.C.C. Italy. Associate Member del New York Institute for Gestalt Therapy, Past President della SIPG (Società Italiana Psicoterapia Gestalt), già Chair del Training Standard Committee e attuale Presidente dell’EAGT (European Association for Gestalt Therapy). Presidente della FIAP (Federazione Italiana delle Associazioni di Psicoterapia), membro del Direttivo della SIPSIC (Società Italiana Psicoterapia). E’ autore di numerose pubblicazioni su riviste nazionali e internazionali, è curatore e co-autore del libro: ‘Attacchi di panico e postmodernità’, co-curatore e co-autore del libro “L’altro irraggiungibile. La psicoterapia della Gestalt con le esperienze depressive” e di 'Gestalt Therapy in Clinical Practice'. E’ nel board editoriale della rivista “Quaderni di Gestalt” e codirettore insieme a Margherita Spagnuolo Lobb della collana inglese “Gestalt Therapy” per l’editore Franco Angeli. Attualmente i suoi interessi di ricerca sono rivolti principalmente ai temi della clinica e della psicopatologia. Vive e lavora a Torino dove svolge attività clinica di supervisione e di psicoterapia nel setting individuale, di coppia e di gruppo.
> Lascia un commento

Totale visualizzazioni: 317