Speciale Commento di R. Brugnoli, Coordinatore della Segreteria Scientifica del Congresso, Università La Sapienza, Roma.

Share this
3 dicembre, 2012 - 18:25

Domanda: Quali commenti a fine congresso?
Risposta: Mancano circa due ore alla chiusura del congresso, ma chiaramente ormai i giochi sono fatti. Record dei record: 2550 congressisti passati al desk e perlomeno 300-400 imboscati che non sono stati registrati al desk; tenendo presente che sono circa 6000-6500 gli psichiatri in Italia possiamo dire di avere il vanto di vedere che in quattro giorni di congresso metà dei colleghi, perlomeno per un giorno, sono passati a vedere che cosa si diceva in questo congresso. I numeri sono questi: 350 relatori, 13 simposi aziendali, 75 simposi paralleli, una serie di eventi speciali serali che per la prima volta sono stati tentati e hanno avuto apparentemente un grande plauso, una quindicina di colleghi stranieri, 7 americani e 8 europei, 350 poster e molti giovani colleghi con esperienze interessanti, ma che chiaramente non hanno ancora né la visibilità, né la possibilità di assurgere ai livelli delle plenarie per esporre le loro relazioni. Possiamo già dire che dal 20 al 24 febbraio dell'anno prossimo si terrà il 7° congresso; quindi di anno in anno sistematicamente abbiamo già la certezza del congresso dell'anno successivo, secondo il modello americano tipo APA. Il prossimo congresso si terrà a Roma e continueremo ad organizzarlo noi visto che, stando alla bontà di chi ha partecipato, l'organizzazione è stata impeccabile. Un ringraziamento anche al gruppo Pol-it che si è dato da fare in maniera clamorosa, contenti tutti quanti e appuntamento alla prossima!

> Lascia un commento


Totale visualizzazioni: 449