I DIRITTI DEI SOFFERENTI PSICHICI
Come possiamo organizzare leggi, istituzioni, associazioni e SSN per garantire l'emancipazione
di Manlio Converti

DIRITTI AI DIRITTI del Soffrente Psichico (la posizione della WPA e quindi della SIP)

Share this
14 ottobre, 2017 - 09:19
di Manlio Converti

Sono state immediatamente raccole da parte della SIP tutte le Positione Statemente del 2017 ( http://www.psichiatria.it/wpa-position-statement-mental-health/ ), mentre risulta ancora disperso il Position Statement del 2016 ( http://www.wpanet.org/detail.php?section_id=7&content_id=1807 ) che si occupava delle persone LGBT e dei nostri diritti di Salute Mentale,

Siccome sono tutte in inglese ve ne traduco le parti essenziali un po' per volta.

La prima che vi presento non può che essere quella sui DIRITTI dei SOFFERENTI PSICHICI voluta e firmata dal Presidente della WPA Dinesh Bhugra, che ho avuto il piacere di conoscere ed intervistare a Firenze durante la EPA ( https://www.youtube.com/watch?v=sFy5l1PKGB4  ) ma anche ( https://www.youtube.com/watch?v=sFy5l1PKGB4&t=1s ).

DIRITTI WPA del Sofferente Psichico
 
1. Diritto a cure fisiche e mentali, accessibili sia praticamente sia economicamente
2. Diritto a vivere in modo autonomo ed indipendente all’interno della comunità come tutti gli altri cittadini.
3. Diritto a lavorare, ad avere opportunità sul lavoro e protezioni sindacali sul posto di lavoro, incluso il diritto ad ad azioni autonome ed assertive, come tutti gli altri cittadini.
4.  Diritto ad una rendita economica adeguata per raggiungere un livello base per cibo, abitazione, vestiario ed alter necessità di base.
5. Diritto ad una abitazione accessibile, confortevole ed integrata nel tessuto sociale.
6. Diritto allo studio e al praticantato come tutti gli altri cittadini.
7. Diritto alla libertà di movimento e rimozione delle restrizioni sulla libertà di viaggiare.
8. Diritto alla proprietà, eredità e disponibilità delle proprietà private, e diritto al supporto adeguato per l’esercizio di questo diritto.
9. Diritto al matrimonio, ad avere o adottare figli, ad accrescere la propria famiglia, con supporti aggiuntivi quando necessari.
10. Diritto a determinare il proprio futuro ed a realizzarlo, facendo le proprie scelte di vita autonomamente.
11. Diritto al voto e ad essere eletto in uffici pubblici
12. Diritto ad essere riconosciuto come uguali davanti alla legge come tutti gli altri cittadini e diritto alla completa protezione legale.
13. Diritto ad essere libero da ogni trattamento crudele, inumano, degradante o punitivo.
14. Diritto a partecipare nella vita culturale e sociale della comunità ed a praticare una religione di propria scelta.

> Lascia un commento



Totale visualizzazioni: 777