I Peter Pan della globalizzazione
Dall'adolescenza all'età adulta oggi, nell'epoca del precariato e della globalizzazione
di Leonardo (Dino) Angelini

Le relazioni intergenerazionali fra psicologi

Share this
14 febbraio, 2015 - 14:47
di Leonardo (Dino) Angelini
Quelle che seguono sono le slides della mia relazione, tenuta a Firenze il 5.3.11 presso  l'Ordine degli Psicologi della Toscana, in occasione delle presentazione del testo Inter-nos. Sul come si trattano gli psicologi, a cura dell'amico e collega Fabrizio Rizzi.
Cosa ho cercato di dire? --> 350 scuole di specializzazione in psicoterapia in 40 anni (cioè dal 1975, quando sono usciti i primi laureati da Padova e Roma). Supponendo che in ognuna di esse insegnano 15 fra docenti e supervisori, oggi ne dovremmo avere oltre 5.000 (cinquemila!).

Supponendo poi che 40 anni fa (cioè nel ’75) le "scuolette" fossero 100 e immaginando una crescita esponenziale nel 40ennio, dovremmo immaginare un processo che, suddiviso fra le 4 coorti (composte di 10 anni l’una) ci dà più o meno: 200 docenti nell’85; + 800 nel 95; + 2.000 nel 2005; + 3000 nel momento attuale = 5.000!!!.
Si chiama sistema piramidale, ed è un imbroglio!! Nel senso che i più anziani cannibalizzano i più giovani, e questi ultimi non hanno scampo!
Devono rinunciare alla differenziazione ed alla crescita!!
Vedi il video
> Lascia un commento



Totale visualizzazioni: 592