I Peter Pan della globalizzazione
Dall'adolescenza all'età adulta oggi, nell'epoca del precariato e della globalizzazione
di Leonardo (Dino) Angelini

I sei Quaderni di Gancio Originale

Share this
13 aprile, 2022 - 16:56
di Leonardo (Dino) Angelini
Cosa sono i Quaderni di Gancio Originale
I Quaderni di G.O. contengono le relazioni tenute alle giovani e ai giovani nostri volontari ed ai nostri tirocinanti all’interno dei vari momenti formativi che inizialmente si svolgevano due volte l’anno, e che in seguito si sono trasformati da una parte in atelier pratici tenuti durante l’anno, dall’altra in una lunga serie di “Seminari al Seminario”, tenuti a Marola ai primi di Settembre di ogni anno; ed in veri e propri cicli d’incontri su temi specifici (è il caso, ad esempio di “Tirocinanti e tutor”) ai quali hanno spesso partecipato -sempre gratuitamente- tirocinanti, psicologi, NPI, educatori, docenti, pedagogisti, provenienti spesso da ogni parte d’Italia.
L’idea che abbiamo avuto fin dall’inizio è stata quella di non ripetere sempre gli stessi argomenti, ma di partire ogni volta dalle esigenze e dalle urgenze dei volontari e dei tirocinanti che operavano con noi. 
Ovviamente questo andamento apparentemente discontinuo, basato sulle urgenze del momento, unito al fatto che sia i volontari che i tirocinanti variavano di anno in anno ingenerando un considerevole turn over, trovava un a sua ratio nel lungo periodo solo nella misura in cui di ogni argomento affrontato nel tempo fosse lasciata traccia in relazioni scritte che venivano ciclostilate e offerte ai nuovi arrivati, in modo che ognuno avesse la possibilità di poter attingere a ciò che era stato già discusso e ‘studiato’ negli anni precedenti.
Ogni tanto, allorché ci era possibile farlo, le varie relazioni: - o venivano composte nei Quaderni, in modo tale da recuperare nel tempo il filo rosso che le unificava (da ciò le frequenti ripetizioni riscontrabili nelle sei raccolte!); oppure, di fronte ad argomenti che richiedevano una riflessione più organica, diventavano l’ossatura di veri e propri percorsi formativi, dai quali poi sono nati vari testi. Vedi ad esempio: e “L’adolescenza nell’epoca della globalizzazione. Unicopli, 2005”, e “Free Student box. Counselling psicologico per studenti, genitori e docenti. Psiconline, 2009”.
Un ultimo cenno ai relatori: nei limiti del possibile abbiamo cercato di offrire a tirocinanti e volontari il meglio che era possibile trovare in città, in provincia, e anche ‘fuori’. La maggior parte di loro non ha ricevuto alcun compenso per questo impegno; per cui si può dire che anch’essi, in quanto volontari, hanno fatto parte a pieno titolo di “Gancio Originale”. Li ringraziamo ancora una volta per questa loro disponibilità. Così come ringraziamo presidi, docenti, e tutti coloro che ha collaborato con noi in quegli anni! 
“Dare, ricevere, contraccambiare”: è all’interno di questa logica che si sono posti nei 25 anni scolastici intercorsi fra il 1990\91 e il 2014\15 i nostri 12.000 volontari, i nostri tirocinanti psicologi e no. Ed è all’interno di questo scambio che abbiamo cercato di porci noi stessi, cercando di dare ciò che potevamo, e ricevendo tantissimo da tutte e da tutti. (Leonardo Angelini, Deliana Bertani, Mariella Cantini)

 

> Lascia un commento



Totale visualizzazioni: 199