INTERVISTA A CARLO GANDOLFO

Share this
28 novembre, 2012 - 18:24

A piu' di un anno dall'approvazione (SIST-MOST) del trattamento trombolitico ev nell'ictus ischemico acuto, qual e' la situazione in Italia?
A tutt'oggi 50 Centri hanno ottenuto l'approvazione regionale ad applicare tale terapia, tuttavia sono 30 Centri sono attivi. Il motivo e' essenzialmente legato a problemi di organizzazione interna ovviamente piu' evidenti nelle piccole realta' territoriali (mancanza di personale specializzato, difficolta' al rapido intervento ed accesso ad indagini strumentali�). 
L'Italia e' all'ultimo posto in Europa; Roma e Reggio Emilia sono le "prime della classe" mentre Genova si mantiene sulla media nazionale (nel nostro Centro sono stati effettuati 9 casi).
Che cos'e' e di cosa si occupa la Cochrane?
E' una collaborazione internazionale fondata da un epidemiologo scozzese sir. Cochrane. La sua finalita' e' quella di valutare la scientificita' di trattamenti in qualsiasi campo della medicina e si basa sulla revisione sistematica di trials clinici controllati selezionandoli effettuando studi di metanalisi ed infine pubblicandone i dati. E' possibile accedere a tali informazioni on line.
(F. Cioli, M.Pizzorno)

> Lascia un commento


Totale visualizzazioni: 1366