CORRELAZIONI TRA ALTERAZIONI DELLA SOSTANZA GRIGIA E SINDROMI DELLA SCHIZOFRENIA

Share this
4 ottobre, 2012 - 14:16

Chua et al.
Br. J. Psychiatry 1998; 170: 406-410.

I sintomi della schizofrenia si raggruppano in sindromi, ciascuna delle quali potrebbe essere associata con un particolare pattern di flusso ematico cerebrale regionale.Abbiamo cercato di indagare se queste sindromi siano altresí correlate ad alterazioni neuroanatomiche. E' stata utilizzata una metodica semi-automatica per esaminare le immagini di Risonanza Magnetica strutturale in 12 pazienti affetti da schizofrenia. E' stata valutata la relazione tra il volume regionale relativo della sostanza grigia e il punteggio delle sindromi di rallentamento psicomotorio, disorganizzazione e distorsione della realtá.E' emersa una significativa correlazione negativa tra il valore del rallentamento psicomotorio e il volume relativo di sostanza grigia ventro-mediale prefrontale sinistra, ed una correlazione positiva statisticamente significativa tra la disorganizzazione ed il volume relativo dell'ippocampo e del giro paraippocampale/fusiforme bilateralmente.La correlazione tra rallentamento psicomotorio e volume della sostanza grigia prefrontale di sinistra é in linea con ció che era stato precedentemente osservato relativamente al flusso cerebrale prefrontale negli stessi pazienti, suggerendo che questa anomalia funzionale sia in relazione ad una alterazione anatomica sottostante.

> Lascia un commento

Commenti

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER DI PSYCHIATRY ON LINE ITALIA!!

Avrai regolarmente notizia dei nuovi articoli e dei nuovi video pubblicati.
E' un modo semplice e pratico di avere nozione di ciò che pubblichiamo: in media Psychiatry on line Italia pubblica un nuovo contributo al giorno senza dimenticare l'archivio della rivista che ormai sta per arrivare a 8000 articoli raccolti!!!
In alto a destra in ogni pagina del sito trovi il motore interno di ricerca che ti consente di cercare ciò che ti interessa con l'elevata probabilità di trovarlo!!!
COME AND JOIN US!!!!
http://www.psychiatryonline.it/node/7956


Totale visualizzazioni: 714