Seconda giornata - Venerdì 29 giugno

Share this
3 dicembre, 2012 - 12:41

 

Giochi di identità nel mare del web
Vincenza Lanzara, Giovanni Russo

 

Il “nickname” nel gioco di ruolo on-line, come la Maschera, rappresenta una sorta di veicolo per uscire dal ruolo assegnato dalla società e per realizzare aspirazioni e desideri quotidianamente repressi. Con una parola o con un'espressione il “nickname” può esprimere in modo pregnante un desiderio irrealizzabile o reificare una fantasia nel tentativo di colmare il vuoto esistenziale derivante dalle quotidiane difficoltà relazionali, dall'aspirazione narcisistica ad identificarsi in un personaggio oggetto di emulazione, o ancora dalla tensione alla magica realizzazione di una vita fantastica in cui l'Incantesimo costituisca una possibile modalità di ottenimento di un fine. La Maschera nasconde un volto. Il “nickname” svolge un'analoga funzione nell'ambito dellacomputer mediated comunication: esistenza fisica ed identità vengono condensate testualmente in una singola linea, che costituisce così una modalitàdi autorappresentazione ed un tentativo di acquisizione delle caratteristiche che si presumono corrispondenti al nome scelto. 

 

ECM, Educazione Medica Continua, le prospettive della formazione online in Psichiatria 
Francesco Bollorino

Il relatore ha presentato il progetto connesso con la realizzazione all'interno della Sperimentazione EMC (Educazione Medica Continua) del Corso Sperimentale accreditato "LA PSICHIATRIA DEL MEDICO DI BASE" (http://www.formazione-medica.it ). E' stata presentata l'architettura logica del corso e soprattutto sottilineato come accanto alla fruizione dei testi di studio si sia cercato di costruire per i discenti momenti di socializzazione e scambio indispensabile per la nascita di quella comunità di discenti e docenti che, sola, può garantire ad un corso on line di avvicinarsi alla qualità didattica di un corso tradizionale.
Di fronte alla necessità però di formare nel campo sanitario centinaia di migliaia di persone, l'opzione digitale diventa mandataria e andrà sviluppata seguendo progetti che non solo prescindano dalla necessità di offrire una qualità controllata dei contenuti ma anche permettano di sviluppare un senso di appartenenza ad un gruppo, condizione indispensabile per un successo reale di iniziative di tal fatta.

> Lascia un commento


Totale visualizzazioni: 602