Galilei

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Spiegare vs interpretare
19 luglio, 2022 - 08:01
Dai tempi di Aristotele con la pretesa di essere scientifico, il pensiero conformista prese la via dell’interpretazione, o ermeneutica, e non l’ha più abbandonata. In Perì ermenéia, il secondo libro dell’Organon, Aristotele trattò dei rapporti tra...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Contro il freudismo, per il desiderio
12 giugno, 2022 - 14:12
La scienza moderna, avviata da Galilei e Cartesio, censurata dall’Inquisitore (1633) e tuttora ammessa con ritrosia dal senso comune, non è vitalista; non presuppone la nozione oscura di vita, narrata in epoca moderna da molti filosofi, da Hegel a Bergson. Il vitalismo è la...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Verità narrativa vs verità esplicativa
18 aprile, 2022 - 08:40
Il post è di quelli ritenuti “freddi” dall’umanista. Perché non tratta i temi “caldi” della clinica – l’empatia, l’amore-odio, l’intersoggettività – di solito sviluppati in modo romanzesco in casi clinici; già...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Uno su e
30 marzo, 2022 - 14:40
  Approssimare, una forma topologica di sapere Sono due numeri reali, uno antico, l’altro moderno: pi greco caratterizza la matematica antica, e (e da Eulero) la moderna. La differenza è piccola: sta nel riferimento all’infinito, più esplicito...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Contro il principio di ragion sufficiente
4 ottobre, 2021 - 08:56
I nostri ragionamenti si fondano su due grandi principi: a) il principio di contraddizione, in virtù del quale giudichiamo falso ciò che implica contraddizione, e vero ciò che è opposto o contraddittorio al falso. b) il principio di ragion sufficiente, in virt...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Sul sembiante matematico in psicanalisi
5 agosto, 2021 - 12:08
Una teoria molto generale I matemi che ricorrono nella teoria psicanalitica di Lacan non formano un briciolo di matematica. Non lo dico per polemica; semplicemente noto che tra essi non c’è l’ombra di un teorema; manca un enunciato del tipo: se a allora b. I matemi lacaniani...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Nonostante Freud con Freud
24 giugno, 2021 - 09:15
 La tesi che sostengo in questo post è apparentemente eterodossa, ma a ben vedere è empirica. La psicanalisi, che l’analista “ben formato” giunge con il tempo a praticare, è in generale lontana dagli schemi ideali che ha dovuto assimilare durante la...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Freud non era di sinistra
6 giugno, 2021 - 09:26
Freud mutuò il termine Massenpsychologie(“psicologia delle masse”) da Gustave Le Bon[1] e Gabriel Tarde,[2] con cui questi autori intendevano strutture sociali non ben definite, “movimenti sociali, considerati fenomeni di massa: minacciose entità in cui folle...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Freud, la storia, la scienza
25 febbraio, 2021 - 11:35
 Una verosimiglianza, per quanto elevata, non coincide con la verità. La verità è spesso molto inverosimile e solo in misura esigua deduzioni e congetture possono sostituire le prove dei dati di fatto. Sigmund Freud, L’uomo Mosè. Un romanzo storico,...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Debugging Freud o la doppia incertezza
18 febbraio, 2021 - 11:01
Se non si potesse, o non si volesse guardare in nuove direzioni, se non si avessero dubbi, o non si riconoscesse il valore dell’ignoranza, non si riuscirebbe ad avere idee nuove. Non ci sarebbe nulla che varrebbe la pena verificare, perché sapremmo già cos’è vero...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
"Ci vuole orecchio"
1 gennaio, 2021 - 11:28
Se apparentemente la musica era già nota come arte apollinea, fu in senso stretto solo come onda d’urto del ritmo che la sua forza plastica si sviluppò per rappresentare stati apollinei. F. Nietzsche, La nascita della tragedia dallo spirito della musica, 1872  ...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
La morte e l'ignorante
15 agosto, 2020 - 09:13
Nella scienza erroneo non significa inutile. David Quammen, L’albero intricato, 2018 La racconta un antico motto siciliano: a morti cu ’gnuranti. Sapete la storia? L’ignorante è uno tosto. Non solo non sa; come molti di noi non vuole proprio sapere. Un giorno la...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Siamo tutti virologi
16 luglio, 2020 - 08:31
Le pandemie che stiamo faticosamente attraversando sono almeno due e diverse: una è la peste ontologica da Sars-Cov 2, l’altra è la peste epistemica di tutti coloro che si sono improvvisati virologi e si sentono in diritto di dire la loro idiozia sul virus e dintorni, nel...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Il dado è tratto
24 giugno, 2020 - 07:47
Ovvero l’elogio dell’approssimazione Il pensiero pensa. Pensare è la facoltà del pensiero di passare da un pensiero all’altro con una certa approssimazione (se l’approssimazione è scarsa c’è la fuga di idee maniacale). Pensare significa...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Tra realtà scientifica e romanzesca
9 giugno, 2020 - 10:24
È degno di ammirazione il Pi greco Tre virgola uno quattro uno. Anche tutte le sue cifre successive sono iniziali, cinque nove due, poiché non finisce mai. W. Szymborska, Pi greco   La mia visione della storia della scienza sembrerà semplicistica; perciò...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Non tutta la verità si racconta
18 marzo, 2020 - 11:43
“Giuro di dire tutta la verità, nient’altro che la verità”. Antigödel   L’emergere nella seduta psicanalitica di associazioni libere ingiustificabili nel contesto – lapsus, falsi ricordi, qui pro quo, sviste, ecc. – rompe il...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
L’infinito e la simmetria o il pendolo di Freud
17 febbraio, 2020 - 11:09
 Infinita è quella grandezza da cui è possibile continuare a prendere una parte sempre nuova. Aristotele, Fisica, III, 207a   L’infinito è un concetto più epistemico che ontologico; perciò, avendo poca esistenza, stenta a entrare nella...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
L’oggetto del desiderio non è oggettivo
6 gennaio, 2020 - 11:36
 L’angoscia è il desiderio di ciò di cui si ha paura, un’antipatia simpatica. Soeren Kierkegaard, Diario, maggio 1842   Si tratta di interrogare la voce come elemento costitutivo del soggetto, a prescindere dalle sue manifestazioni psicopatologiche....

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Un discorso scabroso, anzi scientifico
10 dicembre, 2019 - 11:01
Dal dialogo tra Catherine Millot e Jacques Lacan, un’interferenza tra analizzante e analista ma non solo, potrebbe prendere le mosse un discorso scabroso. Siamo ai tempi in cui Seuil pubblicava Télévision di Lacan e Lacan scriveva una lettera agli italiani...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Non è un discorso per vecchi
13 ottobre, 2019 - 10:21
Sulla possibilità di psicanalisi scientifiche.   E questo ti sia sempre piombo ai piedi, Per farti muover lento com’uom lasso, Ed al sì ed ed al no che tu non vedi; Ché quelli è tra gli stolti bene a basso, che sanza distinzione afferma e nega, cos...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Ascolta la scienza come fa l'isteria
30 agosto, 2019 - 11:11
Greta Thunberg attraversa l’Atlantico in una dozzina di giorni e arriva acclamata a New York su una barchetta iper-tecnologica, che Cristoforo Colombo le avrebbe invidiato. La prima cosa che dice è rivolta a Trump: “Ascolta la scienza”. Ingenua la sedicenne? No,...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Anoressia del pene vs apoteosi del fallo
11 luglio, 2019 - 10:22
Nel movimento c’è appetizione. Aristotele, De anima, Libro III, 433 a 20   Aristotele “Poiché chi non partecipa alla vita non si nutre, ciò che si nutre è il corpo dotato di anima in quanto è animato; pertanto non in modo accidentale l...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Ettore Majorana non era un gatto
24 giugno, 2019 - 07:41
Da molto tempo non si parla più della scomparsa di Majorana. Caso risolto? A mio parere sì, con una verità materiale nuda e cruda, priva della corrispettiva variante di verità storica. Il 25 marzo 1938 Ettore Majorana fece materialmente scomparire il proprio corpo,...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Perché non sono fenomenologo
21 giugno, 2019 - 16:17
Qualsiasi scienza del reale, se vuole determinare che cos’è il reale nel senso di realtà obiettiva, è una scienza causalmente esplicativa. E. Husserl, Idee per una fenomenologia pura e per una filosofia fenomenologica, Libro III, cap. I, § 1.   Se non...

> Lascia un commento

> Leggi tutto

IL SOGGETTO COLLETTIVO
Il soggetto collettivo esiste poco
5 giugno, 2019 - 08:51
Thinking Complexity means thinking difference. N. Luhmann   Recentemente ho pubblicato su fb il seguente post, che ha prodotto qualche mal di pancia. Di fondo c’è sempre la secolare ostilità verso la scienza dura, inaugurata dal processo a Galilei quattro secoli fa....

> Lascia un commento

> Leggi tutto


Totale visualizzazioni: 629