Consigli bibliografici sul neuroimaging

Share this
4 ottobre, 2012 - 13:07

La letteratura scientifica sul tema del Neuroimaging é in continua e rapida crescita. Articoli sugli sviluppi tecnologici, sulle possibili applicazioni cliniche e sullíimpiego piú propriamente di ricerca delle metodiche strutturali e funzionali appaiono ormai su tutti i numeri delle maggiori riviste psichiatriche internazionali. Diventa quindi compito non agevole seguire líevoluzione delle conoscenze da parte di chi, pur interessato alla materia, non é strettamente un "addetto ai lavori".Con questa prima uscita, líarea di POL.it dedicata al Brain Imaging in Psichiatria vuole fornire un servizio utile, ci auguriamo, a tutti gli utenti interessati (o incuriositi) a questíarea di studio, fornendo una selezione degli articoli che riteniamo piú significativi tra quelli apparsi nelle annate piú recenti delle riviste psichiatriche accreditate. La selezione é effettuata tenendo in considerazione sia il valore scientifico del lavoro, sia il suo interesse per il clinico, sia la particolare rilevanza per la ricerca sulle basi biologiche dei disturbi mentali. Ove appropriato, i riassunti dei lavori verranno completati da un breve commento degli Editori. Nel caso di piú lavori pubblicati su temi convergenti, si prevede di accogliere il contributo critico di uno o piú esperti che faranno il punto per noi sullíargomento.I lettori interessati possono fare richiesta dellíarticolo che apparirá in riassunto attraverso il nostro indirizzo di posta elettronica.

Vedi anche:
IMAGING DELLA TRASMISSIONE DOPAMINERGICA IN SCHIZOFRENIA. UNA REVIEW E META-ANALISI
IMPLICAZIONI DELL'IMAGING CEREBRALE PER IL TRATTAMENTO DELLA SCHIZOFRENIA
BRAIN IMAGING STRUTTURALE NELLA SCHIZOFRENIA. UNA REVIEW SELETTIVA
CORRELAZIONE DEI SINTOMI POSITIVI ESCLUSIVAMENTE CON LIPERPERFUSIONE O LIPOPERFUSONE DELLA CORTECCIA CEREBRALE IN PAZIENTI SCHIZOFRENICI MAI TRATTATI FARMACOLOGICAMENTE
MORFOLOGIA CEREBRALE QUALITATIVA IN SCHIZOFRENIA: UNO STUDIO DI RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE E REVIEW SISTEMATICA DELLA LETTERATURA
CORRELAZIONI TRA ALTERAZIONI DELLA SOSTANZA GRIGIA E SINDROMI DELLA SCHIZOFRENIA
APPLICAZIONE DELLA TOMOGRAFIA AD EMISSIONE DI POSITRONI ALLO STUDIO DEI RECETTORI SEROTONINERGICI 5-HT2 IN CORSO DI DEPRESSIONE MAGGIORE: MODIFICAZIONI FOCALI NELLA CORTECCIA ORBITO-INSULARE
UNA REVIEW DEGLI STUDI DI NEUROIMAGING FUNZIONALE NEI DISTURBI DELL'UMORE: LA TOMOGRAFIA AD EMISSIONE DI POSITRONI E LA DEPRESSIONE
IL DISTURBO OSSESSIVO COMPULSIVO NEI PAZIENTI SCHIZOFRENICI: UNO STUDIO ESPLORATIVO CONDOTTO CON RISONANZA MAGNETICA FUNZIONALE
UNO STUDIO DI FOLLOW-UP SULLA SCHIZOFRENIA MEDIANTE L'UTILIZZO DI RISONANZA MAGNETICA NUCLEARE. CORRELAZIONI TRA ALTERAZIONI NEUROANATOMICHE E VARIABILI CLINICHE E COMPORTAMENTALI
L'EVOLUZIONE NEL TEMPO DELLA DILATAZIONE DEI VENTRICOLI CEREBRALI IN CORSO DI SCHIZOFRENIA SUPPORTA L'IPOTESI DELLA SUA NATURA NEUROEVOLUTIVA
LE ANORMALITA' NELLA RETE DI DISTRIBUZIONE DELL'ATTENZIONE VOLONTARIA SONO PREDITTORI DELLA RISPOSTA AL TRATTAMENTO FARMACOLOGICO CON NEUROLETTICI IN CORSO DI SCHIZOFRENIA
PROBLEMI METODOLOGICI NEGLI STUDI DI BRAIN-IMAGING TRAMITE RM VOLUMETRICA NELL'EDINBURGH HIGH RISK PROJECT
FUNZIONE DEL GIRO CINGOLATO NELLA DEPRESSIONE: UN POTENZIALE PREDITTORE DI RISPOSTA AL TRATTAMENTO
PATOMORFOLOGIA DELLA SCHIZOFRENIA E DEI DISTURBI DELL'UMORE: ANALOGIE E DIFFERENZE
PERFUSIONE FRONTO-STRIATO-TALAMICO E RISPOSTA ALLA CLOZAPINA IN PAZIENTI SCHIZOFRENICI REFRATTARI AL TRATTAMENTO. UNO STUDIO CON 99M TC-HMPAO
ATTIVAZIONE CEREBRALE DURANTE STIMOLAZIONE COGNITIVA MEDIANTE WISCONSIN CARD SORTING TEST - UNO STUDIO DI MRI FUNZIONALE SU VOLONTARI SANI E PAZIENTI SCHIZOFRENICI
RECETTORI DOPAMINERGICI D2 E TRATTI DI PERSONALITA'
REPERTI MRI IN PAZIENTI CON DISTURBI AFFETTIVI: UNA META-ANALISI
VOLUMI DEL GIRO TEMPORALE SUPERIORE E CORRELATI DI LATERALITÀ DELLE ALLUCINAZIONI UDITIVE NELLA SCHIZOFRENIA
ANALISI TRIDIMENSIONALE MRI E PET DI DIMENSIONE, FORMA E FUNZIONE TALAMICA NELLO SPETTRO SCHIZOFRENICO
ATTIVAZIONE DELL'AMIGDALA EVIDENZIATA CON RISONANZA MAGNETICA FUNZIONALE ECHO-PLANARE
STUDIO LONGITUDINALE DI FOLLOW UP NEURPSICOLOGICO DI PAZIENTI AL PRIMO EPISODIO DI SCHIZOFRENIA
SCHIZOFRENIA AD INSORGENZA INFANTILE: PROGRESSIVI MUTAMENTI CEREBRALI DURANTE L'ADOLESCENZA
> Lascia un commento


Totale visualizzazioni: 563